klang_chi_siamo
Alessandra Patrucco
è cantante e performer, compone musica e testi lavorando in ambito musicale e teatrale. Ad oggi ha pubblicato tre album dove sono confluiti i suoi interessi per la musica jazz, tradizionale e la sperimentazione vocale. Il suo lavoro di ricerca si è concentrato sull’emissione e l’espressione vocale, su tecniche vocali estese ed extracolte. Lavora sulla relazione tra corpo e voce intesi come strumento, sullo sviluppo della creatività attraverso tecniche posturali, movimento, canto, improvvisazione. Nel corso degli anni si è dedicata alla didattica del canto diretta a bambini e adulti e alla formazione. E’ docente del corso di Tecniche Vocali presso la Piccola Accademia della Fondazione teatro ragazzi e giovani di Torino. Collabora con diverse associazioni artistiche e compagnie teatrali a Torino e a Barcellona conducendo laboratori, workshops, percorsi individuali diretti a professionisti e amatori. Conduce laboratori per bambini presso il Circolo dei Lettori di Torino e la Fondazione Trg.
www.alessandrapatrucco.com
www.dindun.it
Angelo Conto
si interessa alle sperimentazioni musicali e all’improvvisazione, e successivamente alla musica di origine popolare. Ha lavorato in produzioni di musica, teatro e danza e collaborato con scrittori accompagnando i loro reading, partecipando a festival e manifestazioni in Italia ed Europa. E’ attualmente co-leader, assieme alla cantante e compositrice Alessandra Patrucco e al ghirondista catalano Marc Egea, del trio DinDùn, gruppo che esordisce per la 18ma edizione del Festival Europa Cantat e il cui primo cd Majin si è classificato al quarto posto al Premio Nazionale per la Musica Tradizionale di Loano nel 2014. Ha realizzato sonorizzazioni elettroacustiche tra le quali El Ramat de So, di Alessandra Patrucco, e pubblicato i lavori discografici: Varda la Lüna, (Nota, 2007), ottimamente accolto dalla critica specializzata, Triple Point, con il violoncellista Ernst Reijseger per la World Series di Splas(h) Records, Fantasia for 4 hands and 1 mouse con il NoLogic con Igor Sciavolino (Silta Records) e Dialoghi, con l’Alchemic Duo con Simone Bosco. Si occupa di acustica musicale, materia che attualmente insegna presso i Conservatori di Torino e Milano.
www.dindun.it
     
Alessandra Patrucco

Alessandra Patrucco


è cantante e performer, compone musica e testi lavorando in ambito musicale e teatrale. Ad oggi ha pubblicato tre album dove sono confluiti i suoi interessi per la musica jazz, la musica tradizionale, l’improvvisazione e la sperimentazione vocale. Ha ideato alcuni spettacoli di teatro e musica e ha collaborato con compagnie di teatro danza. Il suo lavoro di ricerca si è concentrato sull’emissione naturale, l’espressività e la creatività vocale, su tecniche vocali estese ed extracolte sviluppando la relazione tra corpo e voce intesi come unico strumento. Attraverso lo studio di diverse discipline ha approfondito gli aspetti riguardanti la respirazione, le tecniche posturali, il movimento e l’ improvvisazione. Nel corso degli anni si è dedicata alla didattica del canto diretta a bambini e adulti e alla formazione conducendo laboratori, workshop e percorsi individuali diretti a professionisti e amatori per diverse associazioni artistiche e compagnie teatrali a Torino e a Barcellona. Ha collaborato tra gli altri con la Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani di Torino come docente del corso di Tecniche Vocali della Piccola Accademia; nell’ambito dell’infanzia con il Circolo dei Lettori di Torino, con i Piccoli Cantori, la Fondazione Trg, la Casetta della Musica di Torino e la scuola pubblica.
www.alessandrapatrucco.it
www.dindun.it
Angelo Conto

Angelo Conto


Ho iniziato ad suonare la musica nella banda del paese, poi ho studiato pianoforte classico. Ad un certo punto ho incontrato il jazz, ed ho iniziato a frequentare i Seminari Estivi di Siena Jazz, attingendo preziose informazioni e momenti di grande divertimento da alcuni dei musicisti che sono senz’altro tra i più importanti: Enrico Pieranunzi, Franco D’Andrea, Giancarlo Schiaffini, e soprattutto Stefano Battaglia, con il quale ho avuto la possibilità di continuare a studiare durante l’ultimo anno dei Corsi di Alta Qualificazione Professionale per Musicisti di Jazz, sempre a Siena, ed anche privatamente. Dopo alcuni anni di studio e pratica da autodidatta ho frequentato per un semestre la classe di Contrappunto ed Improvvisazione di Misha Mengelberg, presso il Conservatorio di Amsterdam. Questa esperienza con uno dei più importanti maestri di “Instant Composing” è stata molto importante per lo sviluppo del mio linguaggio musicale. Ho poi cercato di integrare i vari aspetti differenti della mia formazione in un linguaggio organico, che comprendesse anche altri aspetti musicali che mi interessano, come la musica popolare, in particolare dell’area piemontese-occitana-catalana, e del Sudamerica. Attualmente sono co-leader, assieme alla cantante e compositrice Alessandra Patrucco e al ghirondista catalano Marc Egea, del trio DinDùn, gruppo che esordisce per la 18ma edizione del Festival Europa Cantat e il cui primo cd Majin si è classificato al quarto posto al Premio Nazionale per la Musica Tradizionale di Loano nel 2014. Ho pubblicato alcuni dischi: Varda la Lüna, (Nota, 2007), ottimamente accolto dalla critica specializzata, Triple Point, con il violoncellista Ernst Reijseger per la World Series di Splas(h) Records, Fantasia for 4 hands and 1 mouse con il NoLogic con Igor Sciavolino (Silta Records) e Dialoghi, con l’Alchemic Duo con Simone Bosco. Parallelamente mi sono laureato in Fisica presso l’Università di Torino sull’acustica degli strumenti musicali, ed attualmente insegno acustica musicale e psicoacustica presso i Conservatori di Torino e Milano.
www.dindun.it